COME SI CHIAMA QUESTO FUNGO? COME SI CHIAMA QUESTO FUNGO? Scopri come si chiamano i fung ...
PRIMI PASSI NEL MONDO DEI FUNGHI PRIMI PASSI NEL MONDO DEI FUNGHI Un guida pratica,per principia ...
ERBE, FIORI, FRUTTI  E  PIANTE DEL BOSCO ERBE, FIORI, FRUTTI E PIANTE DEL BOSCO Condividi l'esperienza del rit ...
COME SI CHIAMA QUESTO FUNGO?
Scopri come si chiamano i funghi che trovi nel bosco.Ti aiuteranno Micologi e fungaioli superesperti!
PRIMI PASSI NEL MONDO DEI FUNGHI
Un guida pratica,per principianti (e non), nell'introduzione al mondo fantastico dei funghi...
ERBE, FIORI, FRUTTI E PIANTE DEL BOSCO
Condividi l'esperienza del ritrovamento di ogni erba,fiore, frutto o pianta che incontri nelle tue passeggiate nel bosco!
LA PESCA IN MARE E IN ACQUA DOLCE
Le avventure di pesca dei fungaroli / pescatori! Prede e tecniche di pesca.
LE NOSTRE ESCURSIONI A FUNGHI
Le avventure escursionistiche di "Caccia al fungo" con i nostri amici del Forum!
VIDEO SCHEDE FUNGHI
Le schede dei funghi trattati, sono tutte arricchite da un video in HD, girato nel bosco. micologia e natura
LA PESCA IN MARE E IN ACQUA DOLCE LA PESCA IN MARE E IN ACQUA DOLCE Le avventure di pesca dei fung ...
LE NOSTRE ESCURSIONI A FUNGHI LE NOSTRE ESCURSIONI A FUNGHI Le avventure escursionistiche ...
VIDEO SCHEDE FUNGHI VIDEO SCHEDE FUNGHI Le schede dei funghi trattati, ...

CACCIATORI DI FUNGHI

Dopo i cinghiali radioattivi controlli su lepri caprioli e funghi


Dopo i cinghiali radioattivi,
controlli su lepri, caprioli e funghi
13 Marzo 2013
Il caso dei 27 esemplari positivi al cesio in Valsesia. Ma ora l'allarme si estende anche al Monferrato. E ad altri animali e piante boschive. I cacciatori della Valsesia offrono la loro collaborazione e forniranno nuovi campioni ai Nas Si sono estesi anche ai cinghiali della provincia di Asti, nel Monferrato, i controlli sulla radioattività che hanno portato a scoprire valori anomali sui capi abbattuti in Valsesia. "Ma non vogliamo creare allarmismi", ha spiegato il veterinario provinciale, Fulvio Brusa, che ha disposto controlli anche su lepri, caprioli, funghi, tartufi e mirtilli. Analoghi controlli sulla selvaggina, ma anche su latte, formaggi, frutti di bosco erano già stati previsti nei giorni scorsi sia nelle zone della Valsesia dove per primi sono stati trovati i cinghiali "al cesio" che in altre aree dell'arco alpino tra le più contaminate dagli effetti di Chernobyl.

Nuovi campioni di cinghiali abbattuti in Valsesia, oltre al centinaio già acquisiti, potranno accrescere il materiale a disposizione degli organismi di controllo per il caso del Cesio 137 trovato negli ungulati. Ad offrire la collaborazione sono i cacciatori del comparto alpino Vc1 Valle del Sesia, che hanno incontrato il presidente della Comunità montana Valsesia, Pierangelo Carrara. Alle "doppiette" valsesiane è stato descritto l'iter dei controlli dei carabinieri del Nas e del Noe che avverranno nei prossimi giorni sui terreni valsesiani.
Il primo allarme: i cinghiali al cesio
Nei campioni già analizzati sono state trovate dell'isotopo radioattivo Cesio 137in quantità fino a dieci volte superiori rispetto alla soglia massima di legge. Sulla vicenda ha aperto un'indagine, al momento contro ignoti, la Procura di Vercelli.
Il ministro della Salute Renato Balduzzi ha escluso rischi per la salute. La stessa considerazione ha fatto Maria Caramelli, direttrice dell'Istituto Zooprofilattico di Torino, che ha disposto i controlli sui cinghiali