COME SI CHIAMA QUESTO FUNGO? COME SI CHIAMA QUESTO FUNGO? Scopri come si chiamano i fung ...
PRIMI PASSI NEL MONDO DEI FUNGHI PRIMI PASSI NEL MONDO DEI FUNGHI Un guida pratica,per principia ...
ERBE, FIORI, FRUTTI  E  PIANTE DEL BOSCO ERBE, FIORI, FRUTTI E PIANTE DEL BOSCO Condividi l'esperienza del rit ...
COME SI CHIAMA QUESTO FUNGO?
Scopri come si chiamano i funghi che trovi nel bosco.Ti aiuteranno Micologi e fungaioli superesperti!
PRIMI PASSI NEL MONDO DEI FUNGHI
Un guida pratica,per principianti (e non), nell'introduzione al mondo fantastico dei funghi...
ERBE, FIORI, FRUTTI E PIANTE DEL BOSCO
Condividi l'esperienza del ritrovamento di ogni erba,fiore, frutto o pianta che incontri nelle tue passeggiate nel bosco!
LA PESCA IN MARE E IN ACQUA DOLCE
Le avventure di pesca dei fungaroli / pescatori! Prede e tecniche di pesca.
LE NOSTRE ESCURSIONI A FUNGHI
Le avventure escursionistiche di "Caccia al fungo" con i nostri amici del Forum!
VIDEO SCHEDE FUNGHI
Le schede dei funghi trattati, sono tutte arricchite da un video in HD, girato nel bosco. micologia e natura
LA PESCA IN MARE E IN ACQUA DOLCE LA PESCA IN MARE E IN ACQUA DOLCE Le avventure di pesca dei fung ...
LE NOSTRE ESCURSIONI A FUNGHI LE NOSTRE ESCURSIONI A FUNGHI Le avventure escursionistiche ...
VIDEO SCHEDE FUNGHI VIDEO SCHEDE FUNGHI Le schede dei funghi trattati, ...

CACCIATORI DI FUNGHI

Ispettorati Micologici

INTRODUZIONE :

Ogni anno sempre più persone si lasciano coinvolgere, specialmente nella stagione autunnale, nella ricerca ed eventuale raccolta, dei funghi, magari sotto la, spesso poco attenta, supervisione di "esperti" per lo più improvvisati. Ed è proprio in questo periodo, che si hanno le segnalazioni più numerose di intossicazioni o avvelenamenti. Va da se che, in questi malaugurati casi, nessuno si era sognato di portare il "bottino" presso un qualsiasi ispettorato Micologico, per il dovuto controllo. Vale la pena di ricordare che nulla è dovuto per il controllo dei funghi da parte degli Ispettori e che, nessuno, in quella sede, vi chiederà di mostrare l'autorizzazione regionale per la raccolta. Quindi andate con la massima tranqullità... Va anche detto, comunque, che la maggioranza delle intossicazioni, non è dovuta ad ingerimento di specie velenose, ma piuttosto, ad un non corretto utilizzo di questi alimenti. Infatti, spesso, vengono mangiati in cattivo stato di conservazione, o troppo maturi, marcescenti, mal cucinati o in eccessiva quantità... un Porcino, anche se molto bello, ma invaso da larve o anche appena marcescente, non va assolutamente consumato. Detto ciò, si consiglia, anche nel più piccolo dubbio, di portare tutto il raccolto presso gli Ispettorati Micologici delle ASL per il controllo di commestibilità. Sarà sicuramente un atto di buon senso che consentirà di evitare inutili rischi per la Vostra salute e quella dei Vostri cari.

ISPETTORATI MICOLOGICI

Gli Ispettorati Micologici della ASL sono luoghi autorizzati dove è possibile far esaminare  ed accertare la commestibilità dei Funghi trovati. Chi vi lavora, è personale altamente qualificato che ha conseguito regolare attestato di "Ispettore micologo" frequentando specifici corsi biennali di formazione. Tutti gli operatori presso gli Ispettorati, sono iscritti nell'Albo Regionale e nazionale dei Micologi ed hanno sicuramente ottenuto una lunga esperienza professionale, dovuta, ovviamente, alla continua operatività sul campo.

ISPETTORATI MICOLOGICI REGIONE LAZIO

ROMA

Ispettorato Micologico ASL Roma C
Via Casale de merode 8 - Tel.:06 - 51005434    Fax : 06-51005438

ROMA

ASL Roma B, V circoscrizione, sportello micologico

in viale Battista Bardanzellu, 8 Tel: 06-41434903/30   Fax : 06-41434957

SUBIACO

Ispettorato Micologico ASL Roma G
Largo Mazzini, 5   tEL : 0774-824134   fAX : 0774-84234

TIVOLI

Ispettorato Micologico ASL Roma G
Via Galli, 39 Tel :0774-3164643   Fax : 0774-3164644

BRACCIANO

Ispettorato Micologico ASL Roma F
Via Trento 18 Tel : 06-99890207   Fax : 06-9986910

CIVITAVECCHIA

Ispettorato Micologico ASL Roma F
Via Terme di Traiano 39/a Tel : 0766-591419   Fax : 0766-591604

COLLEFERRO

Ispettorato Micologico ASL Roma G
Via Artigianato 7  Tel : 06-9701535  Fax : 06-9781557

FROSINONE

Ispettorato Micologico ASL Frosinone
Via A. Fabi 2  Tel : 0776-821809   Fax : 0776-824527

GENZANO

Ispettorato Micologico ASL Roma G
Via dell'Ospedale vecchio 2  Tel : 06-93273756   Fax : 06-93273757/79

GUIDONIA

Ispettorato Micologico ASL Roma H
Via Gualandi 35   Tel : 0774-353460   Fax : 0774-353517

MONTEROTONDO

Ispettorato Micologico ASL Roma G
Via M.Grappa, 60   Tel : 06-90080053   Fax : 06-90080056

ALBANO
LAZIALE

Ispettorato Micologico ASL Roma H
Piazza della Rotonda, 4 06-93275323 06-93275322

RIETI

Ispettorato Micologico ASL Rieti
Viale Matteucci 9   Tel : 0746-278641   Fax : 0746-278754

PALOMBARA SABINA

Ispettorato Micologico ASL Roma G
C/o Ospedale SS Salvatore

PALESTRINA

Ispettorato Micologico ASL Roma G
Via P.S.Martino,35   Tel : 06-95322480   Fax . 06-9536815

Ispettorati micologici in italia :
http://www.salute.gov.it/imgs/C_17_pagineAree_1178_listaFile_itemName_0_file.pdf

 

ATTIVITA DELL'ISPETTORATO MICOLOGICO :

- Servizio di consulenza e controllo della commestibilità dei Funghi raccolti da privati cittadini, presso le sedi e gli orari  indicati.
- Controllo dei Funghi destinati alla vendita che, con l'entrata in vigore della L.n.352/93, hanno l'obbligo di sottoporre partite di funghi all'ispezione Micologica.
- Controllo sul territorio per eventuali campionamenti di funghi freschi, secchi o diversamente conservati.
- Consulenza Micologica su richiesta dei Pronto Soccorsi o reparti Ospedalieri, in caso di sospetta intossicazione.
- Predisposizione ed attuazione dei corsi di abilitazione alla vendita per operatori commerciali, ai sensi del DPR n. 376/95
- Preparazione e divulgazione del materiale informativo in tema micologico.

I FUNGHI PORTATI ALL'ISPETTORATO PER IL CONTROLLO DOVRANNO :

- Costituire l'intero raccolto
- essere posti in contenitori idonei e areati ( cestino di vimini )
- Freschi ( non congelati, scongelati ecc.)
- Interi ( non spezzettati )
- Non lavati o raschiati, ma puliti sommariamente dallo sporco più grossolano

Potete star certi che tutto il materiale avariato, ammuffito, eccessivamente maturo o altrimenti alterato sarà immediatamente eliminato così come le eventuali specie tossiche individuate. Il materiale eliminato non verrà restituito all'utente.

 

ALCUNE NORME DI CONSUMO DEI FUNGHI

Tenete presente che i funghi sono, di fatto, alimenti poco digeribili, pertanto se ne consiglia il consumo in quantità moderata, mai in pasti troppo ravvicinati (alcuni funghi diventano addirittura tossici in questo caso) e, in linea di massima, dopo adeguata cottura.

Ci sono Funghi che possono essere consumati crudi, ma debbono essere assolutamente funghi giovani, perfettamente sani e freschissimi e, comunque, vale sempre la regola della "quantità moderata". Sono comunque pochissimi i funghi che possono essere consumati crudi in tutta tranquillità e sono : Amanita caesarea, Boletus edulis, Boletus aereus, Boletus pinicola, Boletus reticolatus, il Tuber magnatum(tartufo bianco), il Tremellodon gelatinosum, l'auricola judae e la Fistulina hepatica (Lingua di bue). Tutti gli altri debbono essere consumati tassativamente cotti econ una cottura minima tra i 15 e i 20 minuti.

Ci sono poi dei funghi che debbono essere consumati immediatamente perchè deteriorano molto velocemente e, se troppo maturi, possono dare disturbi. Alcuni di questi : Lycoperdon giganteum e Coprinus comatus. Quest'ultimo, poi, non deve essere consumato accompagnato da bevande alcoliche perchè diventa tossico.

Per altri la commestibilità è relegata al solo cappello : Macrolepiota procera (mazza di tamburo) ed Armillaria mellea (chiodino)

Alcuni, infine, si possono consumare solo dopo prebollitura (20 - 30 minuti in acqua e sale). La prebollitura è necessaria per tutti quei funghi che contengono veleni termolabili, ossia che vengono disattivati con il calore: Amanita rubescens, Boletus luridus, Armillaria mellea, Clytocibe nebularis.