COME SI CHIAMA QUESTO FUNGO? COME SI CHIAMA QUESTO FUNGO? Scopri come si chiamano i fung ...
PRIMI PASSI NEL MONDO DEI FUNGHI PRIMI PASSI NEL MONDO DEI FUNGHI Un guida pratica,per principia ...
ERBE, FIORI, FRUTTI  E  PIANTE DEL BOSCO ERBE, FIORI, FRUTTI E PIANTE DEL BOSCO Condividi l'esperienza del rit ...
COME SI CHIAMA QUESTO FUNGO?
Scopri come si chiamano i funghi che trovi nel bosco.Ti aiuteranno Micologi e fungaioli superesperti!
PRIMI PASSI NEL MONDO DEI FUNGHI
Un guida pratica,per principianti (e non), nell'introduzione al mondo fantastico dei funghi...
ERBE, FIORI, FRUTTI E PIANTE DEL BOSCO
Condividi l'esperienza del ritrovamento di ogni erba,fiore, frutto o pianta che incontri nelle tue passeggiate nel bosco!
LA PESCA IN MARE E IN ACQUA DOLCE
Le avventure di pesca dei fungaroli / pescatori! Prede e tecniche di pesca.
LE NOSTRE ESCURSIONI A FUNGHI
Le avventure escursionistiche di "Caccia al fungo" con i nostri amici del Forum!
VIDEO SCHEDE FUNGHI
Le schede dei funghi trattati, sono tutte arricchite da un video in HD, girato nel bosco. micologia e natura
LA PESCA IN MARE E IN ACQUA DOLCE LA PESCA IN MARE E IN ACQUA DOLCE Le avventure di pesca dei fung ...
LE NOSTRE ESCURSIONI A FUNGHI LE NOSTRE ESCURSIONI A FUNGHI Le avventure escursionistiche ...
VIDEO SCHEDE FUNGHI VIDEO SCHEDE FUNGHI Le schede dei funghi trattati, ...

CACCIATORI DI FUNGHI

IL CILIEGIO

I funghi instaurano un rapporto simbiotico con le radici, permettendo loro di assorbire, oltre all'acqua, ulteriori elementi nutritivi. I funghi ricevono in cambio le materie organiche a loro necessarie, quali zuccheri, proteine e vitamine. Dove si sviluppano micorrize, gli alberi, sono sicuramente più sani e vigorosi e, comunque, molto meno soggetti allo stress ambientale. L’intreccio di ife, di cui è costituito il fungo, costituisce una fitta rete capillare che aumenta, anche di cento volte, la capacità assorbente della radice. In condizioni particolarmente favorevoli, tale intreccio è così intenso, che, le ife, possono ricoprire la radice.

CILIEGIO ( Prunus avium )

 

  micoweb - botanica - ciliegio frutti
 micoweb - botanica - ciliegio fiori
  micoweb - botanica - ciliegio frutti
  micoweb - botanica - ciliegio tronco

Il ciliegio è chiamato anche ciliegio degli uccelli o ciliegio selvaggio ed è un albero originario del Medio Oriente. E' una pianta da frutto appartenente alla famiglia delle Rosacee, genere Prunus. Con il Prunus cerasus, forma una delle due specie di ciliegio selvatico che sono all'origine delle varietà di ciliegio coltivato. Produce ciliegie che vanno dal graffione bianco piemontese, al Durone nero di Vignola. Naturalmente poco abbondante, disperso nella foresta, questo albero non ha velleità pionieristiche. Necessita dunque, per espandersi, di un ambiente a se stante e di un micro clima forestale adatto. Il ciliegio è un grande albero a fusto dritto e cilindrico, a crescita molto rapida. Vive circa 100 anni ed è molto esigente di luce. La sua corteccia fine, tende ad esfogliarsi. I suoi fiori, bianchi, peduncolati, sono disposti in piccoli gruppi. I frutti carnosi (ciliegia) sono rosso fuoco o nero, dolci o acidi. Si tratta di un albero deciduo cresce dai 15 ai 32 m di altezza, con un tronco che raggiunge il diametro di 1,5 m. Gli alberi giovani mostrano una forte dominanza apicale con un tronco dritto e una corona conica simmetrica, che diviene arrotondata ed irregolare negli alberi più vecchi. La corteccia è levigata porpora-marrone con prominenti lenticelle orizzontali grigio-marrone negli alberi giovani, che diventano scure più spesse e fessurate negli alberi più vecchi. Il legno del ciliegio è di qualità ricercata e possiede un alto valore commerciale. E' un legno di colore bruno rosato che va dal chiaro al giallastro e, a volte, viene usato per rimpiazzare legni preziosi come ad esempio l'anacardo. È molto ricercato dall'industria mobiliera, sia in tronchi che in travi (mobili e sedie in stile). Questa utilizzazione esige degli alberi di bella conformazione. Il ciliegio è spesso coltivato come albero da fiore. A causa della sue dimensioni  viene spesso usato nei parchi e meno spesso come albero per le strade o nei  giardini. La resina è aromatica e viene usata come aroma per il chewing gum. L'industria farmaceutica usa il succo dei pedicelli dei frutti che ha proprietà astringente, antitossica e diuretica. Il legno del ciliegio viene usato per produrre alcuni mobili; inoltre con esso si fabbricano dei anche ottimi violini.
Le ciliegie possono essere consumate fresche, candite, sotto spirito; con esse si producono anche la marmellata e lo sciroppo di amarene. Il Ciliegio è, probabilmente, una delle prime piante coltivate dall'uomo, sono rinvenute tracce della sua presenza anche in epoche veramente remote. I funghi legati al Ciliegio sono spesso micorrizicamente incerti. Tra i più conosciuti : Entoloma clypeatum, Entoloma sepium, Entoloma saundersii, Sarcoscypha coccinea, Morchella rotunda, Poliporus alveolaris, Phellinus pomaceus, Daedaleopsis tricolor.

Sarcoshypha coccinea

   micoweb - botanica - Entoloma clypeatum
   micoweb - botanica - Entoloma sepium
   micoweb - botanica - Entoloma saundersii
   micoweb - botanica - Morchella rotunda
   micoweb - botanica - Polyporus alveolaris
   micoweb - botanica - Phellinus pomaceus

   micoweb - botanica - Daedaleopsis tricolor